Sopralluogo con Video Ispezione e pulizia

La prima operazione del processo consiste in un sopralluogo sul luogo con l’obiettivo si verificare l’agibilità dei pozzetti e pulire il condotto.

Successivamente viene fatta una videoispezione per verificare lo stato della rete grazie ad un sistema in grado di individuare le eventuali crepe, rotture e ovalizzazioni

Progettazione e calcolo spessori

Con i dati acquisiti dalla videoispezione viene eseguito tramite un apposito software il calcolo degli spessori del liner.

Inserimento fresa

Terminata la videoispezione e terminata la fase di progettazione inizia il processo di risanamento.

Un robot viene inserito nel condotto con il compito di fresare gli allacciamenti laterali sporgenti e di prendere le misure per la successiva riapertura.

Arrivo e Posa del Liner

A questo punto si può passare alla fase di posa del liner.

Con i sistemi precedenti il liner doveva essere tenuto costantemento refrigerato a temperature molto basse. Con questo nuovo sistema il liner può essere trasportato in semplici casse di legno riducendo notevolmente la complessità logistica dell’intervento.

Posa del liner

In un primo momento viene inserito nella conduttura una guida in materiale plastico, quindi il liner viene inserito nel condotto e tirato lungo l’intero tratto da bonificare.

Durante la posa viene inserito un cavo all’interno del liner, che serve a installare il treno di lampade UV all’interno del liner stesso.

Chiusura liner con tappi di gonfiaggio

A questo punto le estremità del liner vengono sigillate con l’utilizzo di packer, in modo da assicurare la chiusura ermetica di tutto il sistema.

Il liner viene ora gonfiato con aria compressa in modo che aderisca alla tubazione da risanare.

Inserimento lampade per polimerizzazione

Ora è tutto pronto per iniziare la fase di polimerizzazione.

Dopo aver effettuato un'ultima videoispezione grazie a una telecamera montata sul treno di lampade UV, viene attivato il processo di indurimento del liner.

La velocità di avanzamento del treno determina l’esposizione della resina ai raggi UV e il conseguente indurimento.

Video Ispezione finale

A questo punto tutte le connessioni laterali possono venire aperte e rese agibili dal robot di fresatura, dopo un ultima videoispezione di controllo la tubazione risanata è pronta per essere messa in funzione.